Diego Riggi

Nato a Piacenza nel ’77, vita sempre movimentata e alla ricerca di nuovi obbiettivi, nel 2014, dopo svariati anni passati a lavorare in Edilizia e la passione dirompente per la pesca a mosca, ho pensato di aprire il mio primo shop online di mosche da pesca costruite da me: uno dei primi siti con sole mosche artigianali e relativi video di costruzione su you tube.
Vissuto sempre a Piacenza, con una piccola parentesi di qualche anno in Brasile, nel 2015 ho deciso di trasferirmi a Cort, un ridente paesello di una quarantina di abitanti su un’ isolata montagna nei pressi di Preore, dove scorre il fiume Sarca.
Da li ho iniziato ad accumulare esperienza sui fiumi, ad espandere i miei orizzonti ed a scoprire nuove passioni. I ragazzi del Sarca Fly Fishing Experience, mi hanno accolto nella loro associazione di Guide Service ed ho iniziato a lavorare anche come guida di pesca.
Sempre alla ricerca di nuove avventure, nel 2017 ho iniziato ad appassionarmi anche dei fiumi del Suedtirol. Qui ho avuto la fortuna di conoscere dei pescatori a mosca locali, grazie ai quali ho scoperto nuovi fiumi e torrenti e le modalità di pesca migliori per quelle acque. Così, dal 2019, organizzo viaggio di pesca, il FlyFishing DoloMitico: un’esperienza unica che i miei clienti hanno molto apprezzato. Penso sia l’unico viaggio organizzato di pesca a mosca, che in una settimana ti porta a pescare in cinque fiumi e valli differenti, tra cui alcune riserve private.
Nel 2020, dando il via ad un altro capitolo della mia vita, ho spostato la mia base a Bolzano, dove, per i miei clienti, continuo a costruire mosche d’inverno e organizzare viaggi e guide d’estate.
Lo so, il sito internet è impersonale, ma io sono come i commercianti di una volta, non offro mai ai miei clienti qualcosa che non ho provato e usato personalmente, garantendo la qualità ed un servizio rapido dei miei prodotti.
Se hai qualche domanda o commento, ho hai bisogno di informazioni, non esitare a contattarmi, ti risponderò il prima possibile.

Diego Riggi
Diego Riggi
A pesca con Yvon Chouinard

Perchè scegliere la Pesca a Mosca

Praticare la pesca a mosca è uno dei migliori modi per non perdersi un sacco di posti fantastici che costituiscono un ottimo sistema di ricarica per le proprie batterie esaurite e che da soli bastano per  rendere una giornata perfetta.

Antistress

Combatte lo stress di tutti i giorni.

Green

Uno Sport che si pratica outdoor.

Sostenibile

Preserva le acque del territorio.

Affascinante

Ti fa conoscere luoghi inaspettati.

Sociale

Nuovi amici e futuri compagni di pesca.

La mia pesca

Come si intuisce guardando e leggendo il sito io pesco a ninfa principalmente. Tecnica di pesca che pratico da 9 anni, e da 5 molto intensamente con più di 100 uscite all’anno. Da quando mi sono trasferito in Trentino e poi in Alto Adige, avendo i fiumi praticamente sotto casa e lavorando come guida di pesca sono spesso in acqua. Ritengo che non basti solo pescare per imparare, ma anche pescare con pescatori esperti, parlando e condividendo le nostre convinzioni. Bene, qui in Trentino e in Alto Adige a mio parere ci sono ottimi pescatori e sono fortunato di poter pescare con molti di loro. Nella mia regione e nei fiumi che frequento si pesca preferibilmente a ninfa, con ninfe piombate e a streamer. Solo sporadicamente a secca, perché le condizioni non lo permettono, i livelli dei fiumi sono medio alti e il colore cristallino lo si può ammirare solo pochi giorni all’anno. Certo sono condizioni avverse ma servono a tenere lontano molti pescatori e a far si che siano poco battuti, preservando così il pesce che in questi fiumi è davvero di qualità sia nella genetica che nelle misure. Essendo di misure generose difficilmente le vedremo bollare beatamente in superficie. Ecco perché mi dedico soprattutto alla pesca con la ninfa….

Iscriviti alla pesca costruzione travel newsletter